Contenuto riservato agli abbonati

Bandiere a mezz’asta e tanti messaggi: così Spilimbergo dà l’addio all’ex sindaco a Renzo Francesconi, morto a 55 anni

Le esequie, come da volontà testamentarie del compianto ex sindaco, si terranno privatamente

SPILIMBERGO. È forte a Spilimbergo la commozione per la scomparsa dell’ex sindaco Renzo Francesconi, avvenuta mercoledì 26 maggio all’ospedale di Pordenone, a soli 55 anni. L’amministrazione comunale guidata da Enrico Sarcinelli ha deciso di rendergli omaggio issando le bandiere del municipio a mezz’asta.

La morte di Francesconi ha scosso tutti. A partire dell’ex collega di giunta, oggi europarlamentare e segretario regionale della Lega (partito cui lo stesso Francesconi aveva recentemente aderito), Marco Dreosto che, appena ricevuta notizia della tragedia occorsa all’amico, ha preso il primo volo possibile per rientrare a Spilimbergo da Bruxelles.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Dentro il "Mostro del Mar Caspio", l'aereo sovietico spento per sempre 30 anni fa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi