Contenuto riservato agli abbonati

Coronavirus, chi non può fare il vaccino: allergie e cardiopatie, le patologie a cui prestare attenzione

Il professore ordinario di Immunologia all’università degli studi di Udine, Carlo Pucillo

Il professore ordinario di Immunologia all’università degli studi di Udine, Carlo Pucillo: «Il vaccino non può essere dato ali allergici alla Peg, la sostanza inerte che viene utilizzata nei vaccini a mRna, sono persone che se si immunizzano possono avere problemi»

UDINE. Un cardiopatico o un malato oncologico rischia di più se si vaccina contro il coronavirus o se malauguratamente contrae il coronavirus? E se gli effetti collaterali dei vaccini possono risultare più pesanti per gli allergici, quali sono le allergie che mal si sposano con i vaccini anti Covid-19? Quali sono le patologie che escludono le vaccinazioni? A tutte queste domande, nei giorni in cui si continua a parlare di vaccinazione anti Covid differibile per motivi di salute e di malattie che non consento proprio di sottoporsi alla somministrazione del vaccino, risponde il professore ordinario di Immunologia all’università degli studi di Udine, Carlo Pucillo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Conor McGregor, non solo il pugno a Facchinetti: tutte le volte che il lottatore ha perso la testa

Rosti di uova e rapa rossa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi