Contenuto riservato agli abbonati

Riaprono gli oratori: in cinquemila ai Grest organizzati nelle parrocchie friulane

Le prime iniziative per l’aggregazione in programma dal 21. Presenze dimezzate rispetto al 2019, ma si riparte


UDINE. Il motto è: avanti con cautela. Mascherine, distanze, vaccini (per chi fa in tempo). Gli oratori estivi ripartono, con qualche defezione e numeri ridotti, ma ripartono.

Aspettare ancora, proprio non si poteva. Da quando, a novembre, il vescovo Andrea Bruno Mazzocato ha sospeso in via cautelativa l’attività ordinaria degli oratori in presenza sono stati mesi difficili per i ragazzi e per le loro famiglie, disorientati mentre relazioni e punti di riferimento apparivano sempre più lontani.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Fiorentina, Vlahovic duramente contestato dai tifosi per il contratto

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi