Contenuto riservato agli abbonati

Con la fascia da 21 anni e mai una denuncia: «Non è un mestiere ci vuole tanta passione»

Il record di Luigi Cortolezzis, primo cittadino di Treppo Ligosullo. «È cambiato tutto: abbiamo pochi mezzi, si deve usare il buon senso»

Ha indossato per la prima volta la fascia di sindaco nel 1995 e da allora, tranne una “pausa” durata una sola legislatura, è sempre rimasto al suo posto. E siamo arrivati al record di 21 anni: il sessantenne Luigi Cortolezzis – che guida l’impresa di famiglia specializzata nella lavorazione e nel commercio dei legnami – è oggi orgogliosamente alla guida del “suo” Comune di Treppo Ligosullo, nato dalla fusione di Treppo Carnico e Ligosullo, operazione fortemente voluta da Cortolezzis e caldamente suggerita ai cittadini in occasione del referendum del 2017 come l’unica via di sopravvivenza.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tennis, l'esilio dorato di Djokovic nella sua Belgrado

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi