Sul pullman si abbassa i pantaloni davanti a una ragazza, poi scappa all’arrivo dei carabinieri

SPILIMBERGO. Atti di esibizionismo su una corriera dell’Atap, giovedì 10 giugno, poco dopo le 15, sulla linea Spilimbergo-Pordenone.

I fatti si sono verificati su un mezzo a due piani della società dei trasporti pordenonese. Al piano superiore un uomo, un italiano dall’apparente età di 35-40 anni, si è abbassato i pantaloni davanti a una ragazza di 19 anni.

La giovane ha urlato e l’autista ha subito fermato il mezzo per capire cosa stessa accadendo. Mentre un passeggero telefonava ai carabinieri, il protagonista dell’atto di esibizionismo si è prima rannicchiato sotto un sedile e poi, prima che i militari dell’Arma arrivassero sul posto, è riuscito a trovare l’attimo buono per fuggire.

Sono in corso le ricerche da parte dei carabinieri, sulla base della descrizione fornita dai testimoni dell’accaduto

Video del giorno

Morte del sindacalista, schiaffo al responsabile della sicurezza in diretta tv

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi