Oltre 150 pratiche da casa con lo sportello telematico

cervignano

Inaugurato ieri, nel tardo pomeriggio, l’innovativo sportello telematico per la città di Cervignano. Da adesso in poi, tutti i cittadini, tramite autenticazione SPID, potranno accedere ai servizi che prima erano usufruibili solo ed esclusivamente recandosi di persona in Comune. Si tratta di un ventaglio di possibilità molto ampio, oltre 150 funzioni, che spazia dal biotestamento, fino alle pratiche per la raccolta differenziata, passando dai documenti anagrafici e dalle iscrizioni all’albo per gli scrutatori. «Dopo il grande successo della nostra App “Municipium”, che ha superato i 3500 dispositivi che a essa è collegata e che è stata molto apprezzata dai nostri concittadini, abbiamo deciso di intraprendere un altro importante passo che porti l’amministrazione pubblica verso il cittadino. Questo nuovo servizio – argomenta l’assessore Andrea Zampar – consentirà ai cittadini di effettuare numerose pratiche, richiedere servizi e soprattutto verificare lo stato di avanzamento delle proprie richieste tramite computer, tablet o telefono, senza necessità di venire in Comune, prendere appuntamento o richiedere permessi lavorativi. Si tratta di un’importante novità che siamo certi possa migliorare la comunicazione tra cittadino e pubblica amministrazione, riducendo i tempi di attesa». —


Video del giorno

Faccia a faccia tra il direttore Massimo Giannini e Carlo Petrini sul futuro del cibo e la sostenibilità

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi