A Grado dal 28 giugno via alle vaccinazioni anti-Covid, prenotazioni da giovedì 17

GRADO. "Dopo Lignano, anche a Grado la stagione estiva parte in sicurezza con il potenziamento del Punto di primo soccorso e l'ampliamento delle sedute vaccinali. Garantire la massima sicurezza e la protezione dal Covid-19 sono infatti elementi fondamentali per incentivare il turismo del Friuli Venezia Giulia".

Lo ha dichiarato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, evidenziando che "da sabato 19 giugno la guardia medica turistica per i non residenti sarà attiva da lunedì a domenica, dalle 8 alle 20.

Inoltre, il Punto di primo soccorso, già operativo nelle ore diurne, dal primo luglio al 31 agosto verrà potenziato con la presenza di un medico anche durante la notte, estendendo la propria operatività, dalle 20 alle 8 del mattino".

Riccardi ha quindi confermato che "il 28 giugno lo stabile della Grado impianti turistici (ex Centro sabbiature) di viale Dante Alighieri 72 sarà messo a disposizione per la somministrazione di 250 dosi di vaccino Pfizer per il Covid-19 agli operatori turistici, i quali potranno poi ricevere la seconda dose il 4 agosto nella stessa sede.

Nei giorni successivi, e per tutta l'estate, la campagna vaccinale proseguirà al Poliambulatorio di Grado di via Fiume 11, che dedicherà un pomeriggio alla settimana alla vaccinazione di 50 persone".

Le prenotazioni potranno essere effettuate dalle 12 di giovedì 17 giugno, utilizzando gli usuali canali di prenotazione: il Call center regionale (0434 223522), gli sportelli Cup, le farmacie abilitate e la web app.

Video del giorno

Tokyo 2020, Federica Pellegrini scatenata su Instagram: ecco il suo balletto con Martina Carraro

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi