Un coordinamento per le politiche giovanili con Buttrio e Cormòns

SAN GIOVANNI AL NATISONE

Giovani, preparati, attenti e chiamati a formulare proposte e consigli su molti temi importanti: sono i componenti della Commissione giovani di San Giovanni al Natisone, che dopo le prime esperienze all’interno del territorio comunale, stanno dimostrando interesse per le attività, le idee e le azioni dei giovani dei comuni vicini con i quali si è avviata una concreta collaborazione.


Un’idea nata e sviluppata dal consigliere comunale con delega alle politiche giovanili Enrico Grione, che ha trovato subito un vasto consenso tra i coetanei: nonostante il periodo pandemico non ha mai smesso di lavorare per dare corpo a un progetto che favorisca l’espressione giovanile e per istituire una collaborazione attiva con il Comune. Un lavoro che ha dato i suoi frutti in primis con la grande adesione dei giovani, seguiti da proposte e confronto con l’amministrazione comunale, alla quale la commissione ha suggerito la costruzione di un’area fitness, il rifacimento del campo da basket nel parco di Bolzano e l’apertura di un’aula studio.

Ciò si è dimostrato interessante per i Comuni vicini di Buttrio e Cormòns, che hanno chiesto informazioni e collaborazione per avviare pure loro un analogo progetto e creare un coordinamento sulle politiche giovanili tra i Comuni, come proposto dal consigliere Grione. «L’idea di creare un’assemblea che funga da coordinamento e che racchiuda i paesi limitrofi di San Giovanni e Cormòns ha gettato le basi per allargare la partecipazione anche ad altri Comuni – spiega il consigliere –: abbiamo incontrato il consigliere delegato alle politiche giovanili di Buttrio, Lucia Lorusso, e il confronto si è concluso positivamente. A Buttrio è stata istituita la Consulta giovani nel 2019 e come con Cormòns ci sono le basi per una cooperazione tra le consulte. Le idee embrionali sono quelle di creare reti di aule studio e di aree fitness e sportive tra comuni, oltre che organizzare eventi condivisi e itineranti appetibili per i giovani.

Conclude Grione: «Visto l’interesse dimostrato, sarà un progetto a vasta scala». —

Video del giorno

L'abbraccio Muti-Mattarella, il Maestro regala al Presidente la sua bacchetta: "Lei dirige un Paese"

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi