Maura Turolla è morta per annegamento

castions di strada

È stata riconosciuta la donna trovata morta nel fiume Tagliamento lo scorso 9 giugno. Si tratta proprio di Maura Turolla, l’impiegata di 55 anni residente a Castions di Strada di cui non si avevano notizie da due settimane, da quando cioè aveva lasciato il Centro di salute mentale di Latisana. L’autopsia è stata eseguita mercoledì dal medico legale Antonello Cirnelli, che ha accertato il decesso per annegamento. L’ipotesi degli inquirenti resta che la donna si sia gettata volontariamente nel Tagliamento. Ignote le ragioni. L’altro giorno, il pm Lucia Terzariol ha rilasciato il nulla osta alla sepoltura. I familiari erano stati avvertiti del ritrovamento dai carabinieri di Portogruaro che avevano avviate le indagini dopo che un pescatore aveva notato la salma. —




Video del giorno

L'abbraccio Muti-Mattarella, il Maestro regala al Presidente la sua bacchetta: "Lei dirige un Paese"

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi