Una rotonda sulla Sr 56 per regolare il traffico verso l’area industriale

L’assessore Venturini: l’appalto sarà affidato entro l’anno Dalla Regione 700 mila euro. Convenzione con Fvg Strade

MANZANO

Procede spedito l’iter per realizzare la nuova rotonda sulla strada regionale 56 all’altezza dell’ex Sabot.


La giunta Furlani, infatti, ha appena approvato il progetto definitivo, al quale ora dovrà seguire quello esecutivo per dare il via agli espropri e quindi far partire la gara d’appalto. Il valore dell’opera ammonta a 700 mila euro, finanziati dalla Regione, con l’obiettivo di creare una bretella stradale tra via Udine e la zona industriale a beneficio delle imprese insediate nell’area. In questo modo, tra l’altro, si andrà anche a decongestionare il traffico pesante che oggi interessa via del Cristo e, quindi, la rotatoria già presente che collega con il centro cittadino.

Circa un anno fa il consiglio comunale si era espresso favorevolmente sull’opera, con il gruppo di minoranza Ascolto, innovazione e lavoro che aveva sottolineato come questo progetto fosse già stato voluto dall’allora amministrazione Iacumin.

Nel disegno dell’attuale giunta, però, c’è stata anche l’introduzione di un quarto braccio, che sarà realizzato in direzione di via Scalo merci, dove sorgerà la nuova autostazione delle corriere.

In questo modo, si punterà a un’integrazione dei servizi di trasporto, posizionando la futura struttura in una zona più vicina all’hub ferroviario rispetto all’ex Grande sedia, dove era originariamente ipotizzata. Per far ciò, sarà interessato anche l’ex centro ingrosso “Italia Cina”.

«Entro l’anno sarà affidato l’appalto», sottolinea l’assessore all’urbanistica Valmore Venturini.

Nel frattempo, quest’oggi il sindaco Piero Furlani sottoscriverà una nuova convenzione con Fvg Strade per alcuni lavori, sempre relativi alla nuova rotonda. Questi riguarderanno la messa in sicurezza di via Piave, via Fierutta e via Armando Diaz, tutte confluenti nella Sr 56.

La richiesta dell’intervento era arrivata da Trieste nell’autorizzazione a proseguire con l’iter e l’atto di oggi ufficializzerà il tutto, con lo stanziamento di ulteriori 180 mila euro dalla Regione per il cantiere. I fondi derivano dallo stralcio della Palmanova-Manzano, che contribuiranno anche alla realizzazione di una rotatoria in via Fornasarig, che modificherà l’accesso al campo sportivo. —



Video del giorno

Tokyo 2020, Federica Pellegrini scatenata su Instagram: ecco il suo balletto con Martina Carraro

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi