Furto in un’azienda agricola a Basiliano, i ladri portano via attrezzi e fitofarmaci per 15 mila euro

I fitofarmaci sono un prodotto che viene spesso rivenduto sul mercato nero. Si tratta di una merce preziosa per i ladri, che prendono di mira le aziende agricole proprio perché sanno di trovare articoli che hanno facile mercato

BASILIANO. Furto, nella notte tra giovedì 17 e venerdì 18 giugno, nella sede del centro di raccolta essiccatoio Bozzoli di via San Marco, a Basiliano. Sono stati rubati fitofarmaci utilizzati in agricoltura, una motosega e due flex.

Ad accorgersi del furto e a denunciare l’accaduto ai carabinieri della stazione di Campoformido, nella mattinata di venerdì 18 giugno, sono stati i proprietari. L’ammontare del colpo supera i 15 mila euro. I fitofarmaci sono un prodotto che viene spesso rivenduto sul mercato nero. Si tratta di una merce preziosa per i ladri, che prendono di mira le aziende agricole proprio perché sanno di trovare articoli che hanno facile mercato. Indagini dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Udine. È l’ennesimo furto di fitofarmaci in provincia di Udine.

La scorsa settimana, a Rivignano, dopo aver forzato un lucchetto, i ladri erano entrati in un magazzino di un’azienda agricola e avevano rubato attrezzi da lavoro e fitofarmaci. Ladri in azione, nella stessa notte, in un capannone di un’azienda agricola di Passons, nel comune di Pasian di Prato.

I malviventi, anche in questo caso, avevano rotto i lucchetti della recinzione esterna e una volta all’interno avevano forzato il mobile dove erano stati collocati i fitofarmaci. Alla fine di aprile, invece, era stata presa di mira un’azienda di Castions di Strada, in località Boscat. Il bottino, sempre fitofarmaci, era stato di oltre 5 mila euro.

Video del giorno

Pellegrini e Montano, campioni che smettono. Lo psicologo dello sport: "Persone, non solo atleti"

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi