Contenuto riservato agli abbonati

Stroncato da un malore, viene trovato venti ore dopo in auto: aveva 54 anni

Uscito dalla trattoria, è salito a bordo dell’utilitaria per fare ritorno a casa. Poi il malore improvviso. L’uomo era riverso sui sedili anteriori

SPILIMBERGO. Un malore fatale lo ha colto a bordo dell’auto sabato pomeriggio. Il suo corpo esanime è stato scoperto però solo domenica mattina, 20 giugno, intorno alle 9.30. Mauro Noventa, 54 anni, nato a Padova e residente nella frazione di Istrago di Spilimbergo da una decina d’anni, si trovava a bordo di una Fiat Punto blu parcheggiata in via Giulia, nei pressi del bar trattoria “Agli amici”.

Proprio sabato è stato visto in compagnia. «È uscito dal nostro locale dopo aver pranzato con gli amici, pensavamo che fosse andato a casa – ha raccontato Carla Pietrella, titolare della trattoria –. Lo hanno trovato alcuni passanti questa mattina. Ci dispiace molto, veniva spesso qui».


Uscito dalla trattoria, è salito a bordo dell’utilitaria per fare ritorno a casa. Poi il malore improvviso. L’uomo era riverso sui sedili anteriori. Dall’esterno il corpo non si notava, bisognava avvicinarsi al finestrino per intravederlo.

Dopo la segnalazione dei passanti alla centrale operativa, sul posto sono accorsi i carabinieri della compagnia di Spilimbergo e il medico legale Michela Frustaci, che ha escluso responsabilità di terzi e ha collocato il decesso fra il pomeriggio e la sera di sabato. La morte è stata attribuita a cause naturali. Del fatto è stato informato il pm di turno Marco Faion.

Mauro Noventa lascia una figlia. Separato, viveva da solo a Istrago. Si era trasferito a Spilimbergo dalla zona di Abano Terme.

Video del giorno

Come mantenere i muscoli tonici: gli esercizi per rallentare la sarcopenia

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi