Contenuto riservato agli abbonati

Controlli sanitari e vaccinazioni: la Croce rossa recluta dipendenti in Friuli

Sono 68 le assunzioni, 1.165 i volontari. Aumentati i flussi di attività con triage e trasporti Covid

UDINE. Una settantina di assunzioni, corsi di reclutamento e un ampliamento delle attività. Così il comitato udinese della Croce Rossa si è attrezzato per far fronte alle esigenze evidenziate dalla pandemia, sia nel campo sanitario che in quello sociale.

La struttura operativa conta su 1.165 volontari (26 appartenenti al corpo militare e 28 alle infermiere volontarie) e 194 dipendenti «di cui 68 – informa la presidente Cristina Ceruti – sono stati integrati per attività connesse ai servizi Covid e sono soggetti all’andamento della pandemia attraverso contratti a tempo determinato o prestazioni occasionali».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Studenti in piazza a Torino, scontri con la polizia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi