Troppo caldo, malore per il vicesindaco di Pordenone alla festa dell’Anpi

Un calo di pressione ha costretto Grizzo a stendersi sull’erba, assistito da Gianluigi Rellini, cardiologo, esponente Aned, già sindaco di Aviano

AVIANO. Tanta gente in Piancavallo, alla festa Anpi con i partigiani Dino Candusso, Antonio Piasentin di San Vito, Mario Daneluz di Sacile, mentre Angelo Carnelutto ha inviato un discorso scritto.

Caldo e umidità, non li ha scoraggiati. Un calo di pressione ha costretto Eligio Grizzo, vicesindaco di Pordenone, al termine della cerimonia, a stendersi sull’erba, assistito da Gianluigi Rellini, cardiologo, esponente Aned, già sindaco di Aviano.

«L’incontro partigiano, con il momento commemorativo, si è trasformato in una festa della conoscenza della lotta di Liberazione, del contributo dato alla Resistenza da partigiani, civili e militari del Pordenonese. Duemila caduti hanno valso alla provincia di Pordenone la medaglia d’oro al valor militare». Con queste parole, pronunciate a braccio, il prefetto Domenico Lione ha concluso la festa partigiana che ha visto, con la presenza di amministratori e sindaci di Aviano, Budoia, Pordenone, Sacile, Caneva, San Vito, Maniago, Azzano Decimo e Fiume Veneto, quella dei rappresentanti Aned, dei Federalisti europei, con la giovane liceale Carole Palei, e delle tante sezioni Anpi.

Interventi del sindaco di Aviano, Ilario De Marco, sul sacrificio della popolazione a fianco della Resistenza, di Ivo Angelin, sindaco a Budoia sulle figure dei comandanti partigiani caduti (Pietro Maset “Maso”, Mario Modotti “Tribuno” e Giulio Quinto Contin “Richard”.

Eligio Grizzo, rivendicando il valore della provincia partigiana, ha concluso l’intervento con tre evviva: all’Italia, alla provincia e all’Anpi, sottolineati da applausi. Consensi per l’intervento di Gianluigi Rellini dell’Aned, per i canti del coro partigiano Anpi di Pordenone, diretto da Laura Scomparcini e per l’orazione del prefetto Lione. Con l’omaggio alla Resistenza, ha auspicato «che le nuove generazioni siano cresciute sempre in una scuola che insegni il rifiuto della violenza».

Video del giorno

Come mantenere i muscoli tonici: gli esercizi per rallentare la sarcopenia

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi