Contenuto riservato agli abbonati

Si sente male davanti alla macchinetta del caffè durante una pausa dal lavoro: operaio muore a 55 anni

RIVIGNANO TEOR. Si trovava con i suoi colleghi davanti alla macchinetta del caffè. Una piccola pausa prima di riprendere il lavoro nello stabilimento della ThermoKey di Rivarotta. Ma qui la vita di Andrea Belluz, operaio di 55 anni, residente a Varmo, nel pomeriggio di mercoledì 30 giugno si è spezzata per sempre portata via da un malore che gli è stato fatale.

I

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13 Live Speciale Quirinale - Salti di fine stagione. Con Corrado Augias e Stefano Folli

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi