Contenuto riservato agli abbonati

Il cuore grande di Ilaria non ce l’ha fatta: addio pochi giorni dopo la maturità

Maniago, è spirata 20 anni al Cro, dove ha frequentato la scuola. La famiglia: «Lì si sentiva protetta»

MANIAGO. Un esempio di tenacia, un sorriso capace di conquistare gli altri sempre stampato sul volto. Un obiettivo, quello della maturità, raggiunto nonostante le difficoltà legate alla malattia.

Non c’è stato un giorno in cui Ilaria Di Carlo, 20 anni, di Maniago, abbia detto «non ce la faccio»: neanche la febbre alta l’ha fermata. Con una forza e un’energia che solamente chi le è stato accanto sino all’ultimo sa descrivere al meglio, ha affrontato prima gli esami integrativi per essere ammessa alla maturità, dal momento che studiava da privatista, poi a metà giugno quello che chiude il quinquennio di studi.

Una

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tv, Sabina Guzzanti è Berlusconi: "Mi candido come prima donna al Quirinale"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi