In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
la presentazione

Il festival Pn Pensa tra politica e gialli

Ecco le date: eventi in città, a Roveredo, Polcenigo e Fanna Tra gli ospiti Sangiuliano, Gomez, Bruzzone e Garofano

2 minuti di lettura

Il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano, i giornalisti Peter Gomez e Francesco Borgonovo, il conduttore di Radio24 Sebastiano Barisoni. E poi il saggista e filosofo Marcello Veneziani, gli esperti di criminologia Roberta Bruzzone, Luciano Garofano, Carmelo Abbate.

Sono questi alcuni degli ospiti della 13ª edizione di Pordenone Pensa, il “festival del confronto”, che riporta a Pordenone e provincia l’attualità e la cultura, i misteri della cronaca nera, la divulgazione scientifica. Nove gli appuntamenti, tutti gratuiti, di cui cinque in piazza XX Settembre a Pordenone, due a Roveredo in Piano, uno a Polcenigo e uno a Fanna.

La rassegna è organizzata come sempre dal circolo culturale Eureka, presieduto da Elena Ceolin, con il sostegno di Regione, Comune di Pordenone e un pool di sponsor privati. Curatore della manifestazione lo storico, saggista e presidente del Vittoriale degli Italiani (la casa-museo di Gabriele D’Annunzio sul lago di Garda) Giordano Bruno Guerri.

Per partecipare agli incontri di Pordenone, inseriti nell’ambito dell’Estate in città promossa dal Comune, bisogna prenotare sul sito www.eventbrite.it (per info scrivere a info@circoloeureka.it). Gli appuntamenti pordenonesi si terranno in piazza XX Settembre alle 20.45 e, in caso di maltempo, all’auditorium Concordia. Fa eccezione l’incontro di venerdì 16 luglio che si svolgerà alle 21 e, in caso di maltempo, al teatro Verdi. Gli incontri fuori Pordenone si terranno invece alle 20.30 e per questi non serve la prenotazione. Basta presentarsi all’evento e prendere posto.

Si comincia mercoledì 7 luglio a Roveredo in Piano, in piazza Roma (in caso di maltempo: palazzetto dello sport) con la criminologa, psicologa forense e opinionista televisiva Roberta Bruzzone, che parlerà dei “Misteri d’Italia. Il ruolo delle scienze forensi sulla scena del crimine”.

Venerdì 9 luglio al cortile di palazzo Scolari a Polcenigo (in caso di maltempo: teatro comunale), Marcello Veneziani interverrà su “Dante nostro padre. Il pensatore visionario che fondò l’Italia”.

Lunedì 12 a Pordenone saranno di scena due giornalisti, due Italie, due modi differenti, spesso opposti, di vedere le cose. Nell’incontro “Tra La Verità e Il Fatto Quotidiano”, Francesco Borgonovo e Peter Gomez si confronteranno a tutto campo sull’attualità, dal Ddl Zan alla pandemia, dal ruolo della magistratura a quello dei media, dall'omofobia al razzismo vero o presunto.

Martedì 13, ancora a Pordenone, Pnpensa analizzerà i “Crimini e misteri” d’Italia assieme all’ex comandante dei Ris di Parma, Luciano Garofano e al giornalista Carmelo Abbate della trasmissione Mediaset “Quarto grado”.

Mercoledì 14 luglio, di nuovo a Pordenone, il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano discuterà con Giordano Bruno Guerri degli assetti del potere mondiali, dalla Cina del “nuovo Mao” Xi Jinping alla Russia dello “Zar” Putin fino all’America di Biden.

Pordenone ospiterà anche l’incontro di giovedì 15 luglio, quando i divulgatori scientifici Dario Bressanini e Beatrice Mautino proporranno il tema “Niente fake news a tavola, per favore”.

Venerdì 16 luglio l’ultimo incontro nel capoluogo sarà il “Dialogo sull’educazione finanziaria” con il giornalista e conduttore radiofonico di Radio24, Sebastiano Barisoni, e Anna Maria Lusardi, docente alla George Washington University Business School. L’incontro è un’anteprima del nuovo festival “Pn trading places” nato dalla collaborazione tra Università di Udine, Consorzio universitario e corso di laura di banca e Finanza di Pordenone e Pnpensa.

Giovedì 22 luglio in piazza Roma a Roveredo in Piano (in caso di maltempo al palasport) si affronterà il tema del legame tra giovani e social con l’incontro “Digital people. Ragazzi connessi e genitori sconnessi”. A parlarne sarà don Giovanni Fasoli, sacerdote dell’Opera Famiglia di Nazareth.

A chiudere la rassegna, venerdì 30 luglio, saranno i “Racconti e leggende del mondo contadino friulano” narrate da Paolo Paron alla Fattoria didattica e sociale Contrada dell’Oca, a Fanna in via Cecchini 48. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori