Contenuto riservato agli abbonati

Europei, da Casarsa alla notte magica di Londra: "Vai Cristante, ti aspettiamo in Friuli per festeggiare"

Casarsa fa il tifo per Bryan Cristante. Gira da tempo una sua foto accovacciato, da bambino, con la maglia gialloverde della vecchia Sas Casarsa, ma lui aveva cominciato con gli amichetti nel vecchio campo di San Giovanni, dove giocava anche un altro idolo casarsese (letterario e cinematografico) di Roma, Pierpaolo Pasolini. «Sicuramente – dice la sindaca di Casarsa Lavinia Clarotto – Pasolini avrebbe tifato per Bryan.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana Resinovich: le parole del marito Sebastiano

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi