Contenuto riservato agli abbonati

Inchiesta mense, interrogato il fondatore della Ep: noi quelli perseguitati. Capelli e insetti nei piatti a tavola, non prima

I dipendenti della “Ep spa” avevano la netta sensazione di essere diventati il bersaglio di una sistematica opera di demolizione da parte della Commissione mensa: "Ha documentato la presenza di insetti e capelli nei piatti soltanto dopo che i pasti erano stati portati a tavola"

UDINE. Si sentivano perseguitati. I dipendenti della “Ep spa” avevano la netta sensazione di essere diventati il bersaglio di una sistematica opera di demolizione da parte della Commissione mensa formata dai genitori dei bambini delle scuole cui fornivano il servizio di ristorazione. E allora lui ha deciso di affrontare di petto la situazione e cercare una soluzione. Per capire chi manovrasse quella protesta e difendere così l’azienda che aveva fondato e di cui, da tempo, aveva passato le redini ai figli.

Pasquale

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13 Live Speciale Quirinale - Salti di fine stagione. Con Corrado Augias e Stefano Folli

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi