Green Pass, crescono le prenotazioni in Friuli Venezia Giulia per il vaccino: quasi tremila richieste in poche ore

UDINE. Negli ultimi giorni abbiamo assistito a una forte crescita dell'adesione alla campagna vaccinale, con un probabile picco nella giornata odierna, dato che alle 11 di questa mattina i sistemi regionali hanno già registrato 2.728 prenotazioni. Si tratta di un dato importante, che è sicuramente influenzato dall'introduzione da parte del Governo delle restrizioni per chi non ha il Green pass".

Lo hanno annunciato il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, evidenziando che "la seconda settimana di questo mese, ovvero quella dal 5 all'11 luglio, sono state registrate mediamente 1.492 prenotazioni di vaccino al giorno, quella successiva, dal 12 al 18 luglio, la media è salita a 2.005 e questa settimana è già di 3.562".
 

LEGGI ANCHE. Dall’allergia ai crostacei alle vene varicose: tutti gli alibi usati dai no-vax per evitare la profilassi

Fedriga e Riccardi hanno sottolineato "che questi numeri evidenziano una forte presenza di persone indecise sulla vaccinazione, le quali hanno, con tutta probabilità, scelto di prenotare per non essere soggette a limitazioni o restrizioni nella propria vita quotidiana. L'auspicio è quindi che questo trend si confermi e che l'aumento del numero di vaccinati si rifletta anche sull'andamento dei contagi".

Video del giorno

Tokyo2020, Draghi a Jacobs: "Non volevo disturbarti durante intervista, è colpa di Malagò"

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi