Contenuto riservato agli abbonati

Dall’allevamento dei pesci all’orlo ecosostenibile: ecco come “Montvert” cambia l’agricoltura

Come trasformare un’azienda agricola lineare in circolare? Ce lo raccontano Edi e Stefania Sarnataro, i giovani fondatori di “Montvert”, il primo impianto acquaponico del Triveneto.

In occasione del Festival “NanoValbruna” i due fratelli originari di San Giorgio di Nogaro hanno raccontato lo sviluppo del loro progetto: “Abbiamo iniziato a costruire il nostro stabilimento all’inizio del 2018. L’idea è stata estrapolata da Internet a fine 2017 e approfondita grazie a una dispensa FAO e libri statunitensi, poiché raramente era stato proposto un progetto simile in Italia”.

In

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi