Guariglia: «Fotovoltaico incompatibile con il paese»

trivignano

«Nonostante ci sia la necessità di un impegno verso le energie rinnovabili, ci pare che le due proposte di parco fotovoltaico presentate siano assolutamente inconciliabili con la realtà di Trivignano Udinese». A dirlo è Federico Guariglia, capogruppo di minoranza della lista “In cammino” , riferendosi ai progetti di impianto fotovoltaico, quello della Eg Nuova Vita e quello della Ellomat Soral Italy Eight. E su quest’ultimo Trivignano sarebbe «il comune maggiormente interessato, con circa 61 ettari che, se realizzato, porterebbe a un sicuro depauperamento del terreno a vocazione agricola del comune. È necessario anche considerare che nel comune di Trivignano è presente uno dei Borghi più belli d’Italia – spiega –, Clauiano, e una zona Sic, confluenza Torre-Natisone. L’inserimento di un parco fotovoltaico all’interno di questo territorio andrebbe sicuramente contro la volontà di valorizzazione del patrimonio storico-naturale del territorio che maggioranza e opposizione, in modalità differenti, perseguono». —




Video del giorno

Faccia a faccia tra il direttore Massimo Giannini e Carlo Petrini sul futuro del cibo e la sostenibilità

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi