Sfuma il sogno di Michela Battiston: niente bronzo e quarto posto per le azzurre della sciabola

Sfuma con tanto rammarico la medaglia di bronzo della squadra di sciabola femminile, di cui la friulana Michela Battiston è stata comunque grande protagonista. Nel match per il bronzo le azzurre (Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio e Battiston) sono state battute per 45-42, dopo aver sprecato un vantaggio di ben 10 stoccate (15-25).


Da +10, l’Italia è arrivata a – 2 nell’ultimo assalto e non è più riuscita a recuperare.  Le azzurre avevano sconfitto la Cina nei quarti di finale per 45-41, disputando un match di grande personalità, condotto sempre in vantaggio fin dal principio.

Poi, in semifinale, si sono arrese alla Francia con il punteggio di 45-39, in un match che ha visto le francesi sempre avanti e in cui non è bastato un grande parziale di Michela Battiston, subentrata dalla panchina nella terzultima frazione e artefice di un sontuoso +13. 

Video del giorno

Propaganda Live, i silenzi di Matteo Salvini secondo Alessio Marzili

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi