Maltempo, ancora interventi nel Pordenonese: colpita la zona di San Vito al Tagliamento, centinaia le chiamate ai vigili del fuoco

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Continuano senza sosta gli gli interventi dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Pordenone e dei tre distaccamenti per maltempo nella Destra Tagliamento. Sono più di un centinaio le chiamate alle forze dell’ordine che hanno operato, per tutta la giornata di domenica e fino a stamani, lunedì 2 agosto, per la fitta grandinata che ha colpito, ieri mattina, la zona a cavallo tra Fiume Veneto e Azzano Decimo, interessando marginalmente anche Chions, Pasiano e San Vito al Tagliamento.

Numerose sono state le auto con i vetri in frantumi e svariati i tetti dei capannoni (e di abitazioni) letteralmente «bucati» dalla tempesta, i cui chicchi erano grandi come palline da tennis. Non si registrano feriti, anche se una persona che stava sistemando il tetto è scivolata ed è stata soccorsa e trasportata in ospedale. La Coldiretti provinciale ha lanciato l'allarme per gli ingenti danni causati a numerose colture presenti in zona. Stamani ci sarà un bilancio più preciso.

Sulla questione è intervenuto anche il presidente del Consiglio Regionale Fvg, Piero Mauro Zanin: «Esprimo tutta la mia solidarietà e vicinanza agli amministratori dei Comuni del Pordenonese e ai tanti cittadini che hanno subìto gravi danni a causa del maltempo. La Regione - assicura Zanin - è al fianco dei Comuni colpiti e saprà certamente individuare le misure più idonee per affrontare la situazione di emergenza».



Previsto un peggioramento. Le previsioni del tempo annunciano un peggioramento tra la serata di lunedì, 2 agosto, e quella di martedì 3 agosto. Secondo la Protezione civile, temporali e piogge abbondanti potrebbero comportare locali situazioni di crisi nella rete idrografica minore e di drenaggio urbano, locali fenomeni di instabilità dei pendii con locali interruzioni della viabilità e problemi connessi ai possibili colpi di vento durante i temporali. Viene raccomandata la massima vigilanza sul territorio, in particolare nelle aree adibite a
campeggio e in concomitanza con eventuali manifestazioni all'aperto.

Video del giorno

Faccia a faccia tra il direttore Massimo Giannini e Carlo Petrini sul futuro del cibo e la sostenibilità

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi