Contenuto riservato agli abbonati

Il viaggio in famiglia per le ferie, poi lo schianto con il tir: ecco chi erano papà e figlia, morti insieme nell'incidente

AMARO. Un impatto violentissimo, sulla strada delle vacanze, in quella Carnia tanto amata. Lunedì pomeriggio, poco prima delle 16, la monovolume guidata da Piero Castracane, 61 anni, si è scontrata frontalmente con un camion di una ditta di autotrasporti di Rivignano Teor, lungo la regionale 52, ad Amaro. Per l’uomo, imprenditore nel settore alimentare originario di Novoli, quartiere nord di Firenze, non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana Resinovich: le parole del marito Sebastiano

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi