Contenuto riservato agli abbonati

A Udine i commercianti rivogliono la linea 1: «Ci vuole troppo tempo per i bus elettrici, intanto i negozi chiudono»

La petizione chiede il ripristino della vecchia linea 1 (foto d'archivio)

UDINE. Non c’è tempo da perdere per i commercianti. E il tempo che servirebbe per aspettare le navette elettriche con cui l’amministrazione Fontanini punta a riportare il trasporto pubblico in centro storico – mantenendo via Mercatovecchio pedonale – «è troppo.

Perché, visti gli iter della Pubblica amministrazione a cui ormai siamo abituati, il rischio è quello di aspettare due anni e allora sì che faremo la conta di tutte le attività che nel frattempo hanno chiuso».

Per

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Tv, Sabina Guzzanti è Berlusconi: "Mi candido come prima donna al Quirinale"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi