Contenuto riservato agli abbonati

Scuola: 200 incarichi ma rimangono oltre 70 posti vacanti fra impiegati, tecnici e bidelli

PORDENONE. Duecento contratti di lavoro annuale 2021-2022 sono stati assegnati, martedì 31 agosto, dall’Ufficio scolastico a Pordenone a precari amministrativi, tecnici, ausiliari-bidelli Ata. «Graduatorie esaurite per i precari Ata di prima e seconda fascia, con i circa 200 incarichi assegnanti – ha dichiarato Giuseppe Mancaniello, sindacalista Flc-Cgil –. Sono rimasti vacanti oltre una settantina di posti per bidelli, tecnici, amministrativi. Le scuole cercheranno i supplenti non appena sarà pubblicata la graduatoria di terza fascia di istituto».

Le supplenze


Sei scuole su otto avranno il direttore amministrativo “reggente” nelle segreterie: ieri mattina l’Ufficio scolastico ha assegnato gli incarichi: «Marina Olante sarà reggente annuale come direttore di segreteria nell’istituto comprensivo a Valvasone – ha elencato Mancaniello...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Dentro il "Mostro del Mar Caspio", l'aereo sovietico spento per sempre 30 anni fa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi