Contenuto riservato agli abbonati

Nuove piste sul Lussari e una seggiovia da Valbruna: progetto da 15 milioni per il polo sciistico

Mazzolini (Lega): l’impianto sostituirà l’Alpe Limerza Previsti 15 milioni di investimenti per il polo sciistico

TARVISIO. Un nuovo collegamento tra Valbruna e il Monte Lussari. È quanto annuncia Stefano Mazzolini, vicepresidente del Consiglio regionale Fvg, illustrando i progetti che riguardano lo sviluppo del polo sciistico di Tarvisio.

Sul piatto ci sono 15 milioni di euro, 10 dei quali già stanziati e dedicati al nuovo impianto che condurrà al santuario. «Si tratta – precisa Mazzolini – di una seggiovia a sganciamento automatico da 4 o 6 posti, che partirà nell’area oltre il fiume Saisera vicino all’abitato di Valbruna, ma già inclusa nel territorio comunale di Tarvisio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi