Alla guida con una patente falsa, straniero denunciato

Un automobilista pakistano fermato dai carabinieri a Tarvisio

TARVISIO. Al volante con una patente contraffatta. È stato un controllo di routine del traffico stradale a identificare e smascherare l’automobilista straniero che stava circolando nei pressi del centro abitato di Tarvisio: il conducente, un cittadino pakistano, viaggiava assieme ad altri due connazionali.

Fermato nel pomeriggio dalla pattuglia della locale Stazione dei carabinieri, l’uomo era alla guida di una Peugeot SW: il conducente subito fornito ai militari la patente di guida, rilasciata dalle autorità pakistane, ma quel documento, da subito esibito con disinvoltura, appariva non rispondente ai requisiti conosciuti dei militari operanti. I militari dell’Arma avevano notato delle anomalie rispetto alle caratteristiche standard. A quel punto, insospettiti, i carabinieri hanno deciso di approfondire gli accertamenti e, per una migliore valutazione del caso, si sono portati nella caserma della Compagnia, dove l’esito degli approfondimenti eseguiti ha consentito di accertare che il documento era effettivamente contraffatto.

La patente di guida falsificata è stata posta sotto sequestro. Il cittadino pakistano dovrà ora rispondere di "falsità materiale commessa dal privato" alla Procura della Repubblica di Udine.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi