In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio
Tarcento verso il voto

Il mondo del volontariato chiede attenzione e sostegno

Brolese (San Vincenzo de’ Paoli): rafforzare il rapporto con i servizi dell’Ambito Il sodalizio assiste con più attività una sessantina di famiglie del territorio

Piero Cargnelutti
1 minuto di lettura

TARCENTO

«Da chi governerà Tarcento nei prossimi anni ci aspettiamo il sostegno e l’attenzione affinché il nostro rapporto con i servizi dell’Ambito socio-sanitario possa essere rafforzato». Anche il mondo del volontariato sociale tarcentino ha le sue aspettative a fronte alla campagna elettorale in corso nella cittadina sul Torre per il voto amministrativo del 3 e del 4 ottobre.

A tale proposito, una voce importante è quella della San Vincenzo de’ Paoli, associazione che da decenni è impegnata ad aiutare le famiglie e le persone in difficoltà nella cittadina. In tale contesto, il rapporto che i volontari hanno con gli operatori dei servizi sociali dell’Ambito sanitario del Torre è di fondamentale importanza, poiché è attraverso quella collaborazione che è possibile comprendere le necessità di chi è in difficoltà e agire di conseguenza.

«Nell’ultimo periodo – spiega Luigi Brolese, del consiglio direttivo della San Vincenzo de’ Paoli – il rapporto con gli operatori dei servizi sociali è venuto un po’ meno e noi abbiamo già segnalato la problematica alla direzione dell’Ambito. Certo, comprendiamo che attualmente nella sanità c’è il problema di reperire personale e attendiamo con fiducia nei confronti della direzione sanitaria, che ora sta lavorando per risolvere il problema».

Per chi governerà Tarcento nei prossimi anni, quello della San Vincenzo de’ Paoli è certamente un appello ai futuri amministratori poiché generalmente, essendo il Comune più grande, Tarcento esprime il presidente dell’Ambito socio-sanitario che concorda con gli amministratori degli altri Comuni del distretto le politiche da portare avanti nel settore.

«Nel nostro caso – spiega Brolese – buona parte delle famiglie che seguiamo sono di Tarcento, ma ne abbiamo anche da Magnano in Riviera e ora osserviamo un determinato aumento da Lusevera».

La San Vincenzo de’ Paoli segue una sessantina di famiglie in difficoltà, per un totale di 150 persone. Gli aiuti sono innumerevoli: dalla consegna dei pasti al sostegno nel pagamento di bollette arretrate, dal ritiro e alla consegna di medicine per chi non può muoversi da casa, senza contare l’apporto fondamentale che l’associazione ha dato nei momenti difficili della pandemia.

La San Vincenzo de’ Paoli può contare su una quindicina di volontari operativi: «A volte – afferma Brolese – si aggiungono persone che operano per un periodo perché rimaste senza lavoro e poi riprendono la loro strada. Noi speriamo sempre che tutti quelli che passano ci restino vicini. Rispetto ai futuri amministratori, ci aspettiamo anche che ci vengano incontro con i contributi, come è stato finora». —



I commenti dei lettori