Contenuto riservato agli abbonati

Candidati sindaco, a Pordenone primo duello sull’eutanasia legale: favorevoli due su tre

Ciriani: «Dibattito importante, ma non firmo perchè ho dei dubbi sul futuro». Zanolin favorevole: «Il Paese è maturo». Claut dice sì per gli altri: «Io mi iberno»

PORDENONE. Tutti e tre convinti dell’importanza del dibattito e di una legge che regolamenti la morte dolce, non tutti al punto da sottoscrivere il Referendum sull’eutanasia legale promosso dall’associazione Luca Coscioni.

Il primo dibattito pubblico tra i tre candidati sindaco di Pordenone – Alessandro Ciriani (centrodestra), Vitto Claut (coalizione etica), Gianni Zanolin (M5s e centrosinistra) ha sovvertito le liturgie delle tradizionali campagne elettorali: perché si è tenuto alle 8.30

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Schiantare un aereo per i clic su YouTube, sull'ex olimpionico c'è più di un sospetto

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi