Sistemi di sicurezza Arrivano i contributi

tolmezzo

La Comunità di montagna della Carnia ha approvato il bando per la concessione di contributi sulle spese sostenute dal 1 gennaio al 31 dicembre 2021 per l’acquisto ed installazione, potenziamento, ampliamento e attivazione di sistemi di sicurezza nelle abitazioni, nelle parti comuni dei condomini e in altri edifici situati nei Comuni della Comunità di montagna aderenti (Comuni di Amaro, Arta Terme, Cavazzo Carnico, Comeglians, Enemonzo, Forni Avoltri, Forni di Sopra, Lauco, Ovaro, Paluzza, Prato Carnico, Preone, Ravascletto, Raveo, Rigolato, Sauris, Socchieve, Tolmezzo, Treppo Ligosullo, Verzegnis, Villa Santina). L’intervento è parte del Programma regionale di finanziamento in materia di politiche di sicurezza per l’anno 2021 e i contributi verranno erogati fino ad esaurimento fondi, che ammontano a 126.829 euro. Sono finanziabili gli interventi eseguiti su immobili adibiti ad abitazione di persone residenti da almeno cinque anni in via continuativa nella regione; condomini (per le parti comuni); immobili destinati ad attività professionali, produttive, commerciali o industriali; immobili religiosi, di culto e di ministero pastorale; edifici scolastici e impianti sportivi non di proprietà degli enti locali. Gli interventi ammessi a contributo vanno da una spesa minima di 1.500 euro a un massima di 3.000 euro e l’importo massimo erogabile è pari al 75% della spesa ammessa. La domanda va presentata alla Comunità di montagna della Carnia entro il 31 dicembre 2021. —




2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Juve-Roma, il labiale di Orsato: ''Sui rigori non si dà vantaggio, se poi li sbagliano non è colpa mia''

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi