Contenuto riservato agli abbonati

Lite in famiglia finisce in tragedia a Trieste: il figlio di 25 anni uccide il padre con 33 coltellate

TRIESTE. Ha assassinato il padre con 33 coltellate. È accaduto nel pomeriggio di venerdì 17 settembre in centro a Trieste, poco dopo le 14.30, al secondo piano di uno stabile al civico 14 di via Stuparich, accanto all’ingresso del pronto soccorso dell’ospedale Maggiore.

Sherif Wahdan, 25 anni, di origini egiziane, è stato arrestato dalla polizia. Il padre si chiamava Ashraf Wahdan, 55 anni, e risiedeva regolarmente in Italia da tempo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi