Contenuto riservato agli abbonati

Parte dal Friuli per Padova dove ammazza la figlia, poi si uccide

Il luogo dove è avvenuto l'omicidio e, nei riquadri, padre e figlia

Un uomo di 88 anni, monfalconese, ha ucciso a colpi di pistola la figlia di 50 anni, nel giorno del compleanno della donna. Poi ha rivolto l’arma contro di sè, uccidendosi. I due avevano gestito un supermercato a Cervignano

PADOVA. Tragedia a Sarmeola di Rubano dove poco le 12.30 di oggi, venerdì 17 settembre, un uomo di 88 anni ha ucciso a colpi di pistola la figlia sessantenne, proprio nel giorno in cui la donna festeggiava il compleanno. Stellio Cerqueni, nato in Serbia nel 1933 e residente a Monfalcone, ha ucciso la figlia Dorjana, nata anche lei in Serbia nel 1961 e residente, appunto, in via Palù a Sarmeola di Rubano, in provincia di Padova, dove si è consumato l’omicidio.

Sull’omicidio

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi