Contenuto riservato agli abbonati

L’ecocompattatore regala un buono spesa, ma fa discutere l’investimento da 390 mila euro

UDINE. Fa discutere il nuovo ecocompattatore posizionato nel centro di raccolta rifiuti di via Stiria. A prendere posizione è la consigliera di quartiere Ester Soramel, che punta il dito contro le regole del nuovo sistema.

In estrema sintesi le sue perplessità sono legate al fatto che è necessario raggiungere via Stiria per utilizzare l’ecocompattatore, con il risultato di ottenere un buono sconto del valore di 1 euro su una spesa complessiva di 30 euro, da utilizzare solo in un supermercato di Martignacco.

Ma

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi