Udinese e candidato sindaco a Trieste: Ugo Rossi fermato dopo disordini alle Poste a causa di una mascherina

TRIESTE Il candidato del movimento 3V Ugo Rossi, di Udine, è stato portato in caserma dei carabinieri di Trieste in seguito ad alcuni disordini scoppiati poco dopo le 13 di martedì 21 settembre all’esterno della posta di viale Sanzio.

Secondo alcune testimonianze i disordini sarebbero stati innescati in seguito a un problema insorto dopo che una cliente si è presentata in posta senza mascherina. Da quanto si apprende ci sono due feriti tra le forze dell’ordine.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Ddl Zan, urla e applausi da stadio dai banchi del centro-destra per l'affossamento della legge

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi