Contenuto riservato agli abbonati

Il raduno solidale a Castelmonte con il prete motociclista e un migliaio di mezzi

CIVIDALE. Un serpentone di motociclette – si potrebbe arrivare al migliaio di mezzi o addirittura superarlo – sfilerà sabato 25 settembre sulla salita che da Carraria porta al santuario mariano di Castelmonte, che farà da cornice alla prima moto-benedizione di fine stagione, a “recupero” di quella d’inizio estate (saltata causa Covid) tradizionalmente organizzata a Tricesimo dall’associazione Cavalieri delle nubi: e l’appuntamento non sarà occasionale, perché l’intenzione è di riproporlo con cadenza annuale.

Un

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Milano, vigile in borghese spara un colpo in aria: disarmato da un gruppo di ragazzi

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi