Contenuto riservato agli abbonati

L’addio a Giovanni Battista Anziutti fra i cori degli alpini: “Amava quelle cime”

Celebrati a Forni di Sopra i funerali del 71enne tolmezzino morto martedì in seguito a una caduta sul Crodon di Giaf

FORNI DI SOPRA. Il commovente canto di Signore delle cime, è risuonato nella chiesa di Forni di Sopra per l’ultimo saluto a Giovanni Battista Anziutti, scalatore esperto e conosciutissimo tra gli appassionati di montagna in Friuli e Veneto. Il 71enne di origini fornesi e viveva a Tolmezzo, ha perso la vita in un tragico incidente martedì scorso sul “Crodon di Giaf”, mentre scalava le pareti che l’avevano visto nascere e accostarsi all’alpinismo.

Semplici

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

A Trieste i funerali di Liliana Resinovich: le parole del marito Sebastiano

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi