Contenuto riservato agli abbonati

Comunali, a Drenchia il sindaco uscente batte il vicesindaco per due voti

DRENCHIA. La piccolissima comunità di Drenchia ha confermato la fiducia al sindaco uscente Francesco Romanut, bloccando così la “scalata” del suo vice David Iurman, che passerà di conseguenza all’opposizione dopo un mandato trascorso – da numero due – in giunta. Risicatissimo lo scarto di preferenze, considerata l’esiguità dei votanti, appena 73: la partita si è chiusa 37 a 35 e Romanut, dunque, ha vinto per appena 2 consensi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Ffp2, la prova in laboratorio: ecco come riconoscere le mascherine di qualità

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi