Contenuto riservato agli abbonati

Crac Fingestim, 4 anni a Mario Raggi per bancarotta: il manager rimette il mandato da presidente di Net

Mario Raggi è stato nominato presidente di Net un anno fa, sopra l’impianto di via Gonars: la spa pubblica gestisce il ciclo integrato dei rifiuti del capoluogo friulano e di altri 56 Comuni

Condannati anche gli allora amministratori della società Loris Marzona e Franco Pirelli Marti

UDINE. La vicenda giudiziaria che ieri è culminata nella condanna a 4 anni di reclusione per bancarotta di Mario Raggi, 59 anni, di Udine, presidente della Net, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti in città e provincia, è legata al naufragio finanziario di Fingestim srl, società specializzata invece in leasing immobiliare di cui era stato vicepresidente e che fu dichiarata fallita nel 2010.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/13 Live Speciale Quirinale - Salti di fine stagione. Con Corrado Augias e Stefano Folli

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi