Affidata la sistemazione della strada per Casasola

Frisanco

La sistemazione della strada de Li Pali, a Frisanco, sarà affidata all’impresa Martini da Cimolais.


I lavori di consolidamento e messa in sicurezza della carreggiata della Val Colvera costeranno circa 200 mila euro e si sono resi necessari dopo alcuni gravi fenomeni di dissesto idrogeologico.

Il Comune si è affidato al Parco naturale delle Dolomiti friulane per la gestione del complesso cantiere. Alla fine, l’asse viario che si inerpica fino alla borgata di Casasola sarà completamente rimesso a nuovo: il sindaco di Frisanco, Sandro Rovedo, ha deciso di intervenire con urgenza lungo la carreggiata, franata in alcuni punti con gli eventi meteo dell’ottobre 2018. In quell’occasione, la strada presentò gravi danni alla scarpata e al guado di un rio di scolo, entrambi collassati. La delicatezza idrogeologica del sito ha imposto a Rovedo la massima prudenza nella realizzazione delle opere. Di qui, la decisione di appellarsi al Parco, da sempre attivo nel campo delle bonifiche idrauliche e di ricalibratura dei torrenti. I fondi necessari al completamento del progetto sono stati stanziati dalla Regione tra le pieghe di bilancio per riparare ai danni di Vaia.

Nel frattempo, prosegue a pieno ritmo un secondo investimento al quale Rovedo ha dato priorità: si tratta dell’efficientamento energetico del municipio, cioè della riduzione delle spese di riscaldamento grazie a una serie di interventi strutturali.

L’architetto Cristiano Maraldo è stato incaricato di curare l’iter per il quale sono già in cassa 100 mila euro erogati dal governo. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Covid Watch. Ensovibep: cosa sappiamo del nuovo farmaco

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi