Carrara: Ripartiamo, presto la nuova giunta»

Erto e casso

Ieri mattina il sindaco Fernando Carrara era già al lavoro nel suo ufficio del municipio di Erto e Casso. Rieletto primo cittadino con poco meno del 60 per cento dei votanti, Carrara resta anche presidente del Parco naturale delle Dolomiti friulane. «Ho già garantito la massima collaborazione possibile al gruppo di minoranza per il bene del paese – ha commentato –. Ma non guardo soltanto al mio Comune. La sinergia deve essere soprattutto tra municipi. È per questo che una delle priorità che continuerò a seguire sarà proprio la creazione di reti di lavoro e di scambio con gli altri enti locali del territorio. Dico che continuerò, perché è un progetto al quale lavoriamo già da cinque anni».


Da parte sua la sfidante Deborah Corona non si sente sconfitta. Anzi. «Piuttosto possiamo parlare di una maggiore consapevolezza – ha dichiarato Corona, che entra in consiglio comunale come referente dell’opposizione –. Sono orgogliosa del mio gruppo perché ci conosciamo uno a uno. Non lo stesso si può dire di altri rappresentanti di lista, che non sapevano nemmeno il nome dei propri candidati. Questo per me è già un successo. A Fernando i migliori auguri, nella speranza che ci attenda un futuro migliore».

Nel frattempo in Val Vajont è già scattato il totonomi per i posti in giunta, con Katy Martinelli che può ambire al posto di vice grazie alle 34 preferenze personali. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Dentro il "Mostro del Mar Caspio", l'aereo sovietico spento per sempre 30 anni fa

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi