Contenuto riservato agli abbonati

Elezioni comunali a Pordenone, Zanolin si dimette e regala un posto al Pd: un seggio va ad Anna Ciriani

Il Ciriani bis parte con una maggioranza schiacciante: di consiglieri: 27 su 40. All’opposizione cresce il peso dei democratici, civici divisi, M5s al lumicino

PORDENONE. Se lo scorso consiglio comunale si è chiuso con l’opposizione che lamentava tempi limitati per la minoranza e uno “strapotere” della maggioranza, il consiglio nell’era del Ciriani bis parte con spazi ridotti perché l’opposizione, tutta insieme, conterà 13 consiglieri su 40.

L’ANALISI

In Fvg un elettore su due non è andato a votare: dove è più ampia l’astensione si spende meno per il sociale

Gianni Zanolin e il Pd
Prima ancora che arrivasse l’ufficialità nella distribuzione dei seggi – che si è avuta solo nel pomeriggio di ieri, con scossoni dell’ultimo minuto –, il candidato sindaco del centrosinistra e M5s, Gianni Zanolin, ha consegnato una lettera in municipio in cui comunicava la propria rinuncia al seggio...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Ffp2, la prova in laboratorio: ecco come riconoscere le mascherine di qualità

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi