Non risponde al telefono, lo trovano morto

La vittima è Edi Pozzi, 52 anni, dipendente della cooperativa Cramars di Tolmezzo. A dare l’allarme i colleghi che non lo hanno visto presentarsi al lavoro

AMARO. La comunità di Amaro è in lutto per l’improvvisa scomparsa di Edi Pozzi, 52 anni, dipendente della cooperativa Cramars di Tolmezzo. L’uomo, nel pomeriggio di mercoledì 6 ottobre, è stato trovato senza vita nella sua abitazione che si trova all’ingresso del paese, non lontano da stazione Carnia.

A preoccuparsi per lui, mercoledì mattina, sono stati i colleghi della cooperativa che non lo hanno visto presentarsi al lavoro come al solito. Hanno quindi chiesto notizie. Si è attivato anche il sindaco di Amaro, Laura Zanella: «Mi hanno detto che non rispondeva al cellulare da ore – ha spiegato la prima cittadina – e così ho chiesto ai vicini la cortesia di andare a suonare il campanello di casa sua. Ma, di nuovo, nessuna risposta.

Allora abbiamo informato il fratello e i carabinieri. Dopo un po’, con l’aiuto dei vigili del fuoco che hanno aperto la porta, è stato possibile entrare in casa. Purtroppo per lui non c’era più nulla da fare. Quando manca una persona ancora giovane in questo modo il dispiacere è sempre tanto. Siamo tutti vicini ai familiari, in particolare al padre e al fratello».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi