Contenuto riservato agli abbonati

A Udine bidoncini in strada e piazzole “abusive” sui marciapiedi, la protesta dei residenti: «È una vergogna»

UDINE. In attesa che il Comune realizzi le nuove piazzole ecologiche a ridosso dei condomini più affollati, consentendo di eliminare più di 3 mila bidoncini, c’è chi ha pensato bene di crearsi in autonomia la piazzola. Accade in viale Volontari della Libertà, dove un gruppetto di cittadini ha trasformato una porzione di marciapiede in un deposito di bidoncini.

«Non vengono mai riportati in casa dopo la raccolta da parte di Net – racconta un residente –.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Schiantare un aereo per i clic su YouTube, sull'ex olimpionico c'è più di un sospetto

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi