Entrano in casa e rubano il bancomat a una pensionata: poi prelevano 600 euro in un altro comune

Denunciata una ragazza di 23 anni: il furto è avvenuto a Ovaro, il prelievo al Postamat a 50 chilometri di distanza, a Fagagna

UDINE. Ruba una carta di credito e preleva 600 euro da un postamat. I carabinieri di Tolmezzo, coadiuvati da quelli di Comeglians e Majano, hanno denunciato una giovane 23enne residente in Udine, responsabile di aver prelevato da un Postamat di Fagagna 600 euro utilizzando, come detto, una tessera BancoPosta rubata a Ovaro.

L’attività investigativa è nata proprio a seguito del furto in abitazione, avvenuto il 13 agosto scorso in località Luinciis nel Comune di Ovaro. I ladri, entrati in casa approfittando del cancello lasciato aperto e della momentanea assenza della badante, hanno portato via dalla borsa di un’anziana signora denaro in contante e il bancomat. 

 

Proprio con quella carta, dopo un’ora circa, a Fagagna, sono stati prelevati i 600 euro dal conto della pensionata.

Le indagini hanno quindi permesso di individuare la giovane e denunciarla per le ipotesi di reato di ricettazione e uso fraudolento di strumenti di credito digitali.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi