Contenuto riservato agli abbonati

La casa va in fiamme, ecco chi è la donna morta nell’incendio. Gli amici: «Solare e generosa, Liana non ha potuto salvarsi»

Viveva da sola nella sua villa all’inizio del villaggio residenziale di Villaverde, in un’abitazione costruita negli anni Novanta

FAGAGNA. La notizia della drammatica scomparsa di Liana Comuzzi si è diffusa rapidamente a Fagagna destando vasta impressione in tutta la comunità ad iniziare dal sindaco Daniele Chiarvesio: «Sono vicino alla famiglia e al marito – dichiara – per la tragica scomparsa della moglie in quanto, anche a causa della sua disabilità, non è riuscita a mettersi in salvo in tempo».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/15, Bonino: "Casellati ha esposto la sua persona e l'istituzione che rappresenta. Non si fa"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi