Contenuto riservato agli abbonati

La casa va in fiamme, anziana non riesce a salvarsi e muore. L’ultimo saluto a Liana: «Quando sono arrivata lì era l’inferno»

Il racconto di Alma Demiras, la badante di Liana Comuzzi, morta a 70 anni: “Ci eravamo salutate venerdì pomeriggio. Mi aveva fatto una carezza e ci eravamo date appuntamento a lunedì”

Si erano salutate, con un abbraccio e una carezza, venerdì pomeriggio. Poi, il giorno dopo, la tragedia. Liana Comuzzi, 70 anni, ex infermiera in servizio all’ospedale Gervasutta di Udine e anche a Latisana, morta sabato pomeriggio in un incendio scoppiato, attorno alle 18.30, nella sua villetta a Villaverde di Fagagna, al civico 72 di via dei Carpini, dove viveva sola, da due anni trascorreva le sue giornate assieme alla badante, Alma Demiras, di origini albanesi e residente a Fagagna.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Studenti in piazza a Torino, scontri con la polizia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi