Contenuto riservato agli abbonati

Ballottaggio a San Vito al Tagliamento, le priorità dei due candidati: ecco le idee per utilizzare 4,7 milioni per la viabilità

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. L’amministrazione comunale di Antonio Di Bisceglie ha lasciato un tesoretto di 4 milioni 700 mila euro: soldi che il Comune aveva destinato alla realizzazione della circonvallazione, che sono avanzati e che sono tornati in municipio restituiti dalla Regione con il vincolo di utilizzo per migliorare la viabilità.

Alberto Bernava (Cittadini per San Vito, Alternativa Comune, Vivere San Vito) afferma che «saranno utilizzati come previsto per risolvere i punti critici della viabilità legata alla circonvallazione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Stefano, vita da crossdresser: "Sono padre, marito, eterosessuale e mi vesto da donna"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi