Contenuto riservato agli abbonati

In Friuli Venezia Giulia sono 90 mila i lavoratori senza green pass: difficile garantire i tamponi a tutti

Lunghe code in questi giorni nelle farmacie per l’esecuzione dei tamponi. Nella Foto Petrussi la fila davanti alla farmacia Beltrame di piazza Libertà a Udine. Le prenotazioni si sono moltiplicate per ottenere il Green pass

La situazione è stata fotografata davanti al Prefetto di Udine Massimo Marchesiello in una riunione a cui hanno partecipato tutti gli addetti ai lavori, dalle associazioni di categoria ai sindacati, dai dirigenti dell’Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale a rappresentanti delle farmacie

UDINE. Sono decine di migliaia i lavoratori della provincia di Udine senza Green pass, circa 50 mila. Altri 40 mila quelli nel Pordenonese. Un numero molto elevato che rischia di mettere in crisi tutto il sistema perché sembra difficile, se non impossibile, garantire a tutti la possibilità di eseguire ogni 48 ore un tampone per poter ottenere il Green pass e accedere così al posto di lavoro.

La

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi